MondoNotizie
Notizie dal Mondo e dall'Italia - 24H

Disastro Inter: Fuori da Champions ed Europa League

84

Inter e Shakhtar Donetsk hanno pareggiato 0-0 a San Siro in una partita dell’ultimo turno del girone B di Champions League. Con questo risultato i nerazzurri sono eliminati e, essendosi piazzati quarti nel loro gruppo, non parteciperanno neppure all’Europa League. Nell’altra gara del girone, il Real Madrid ha battuto il Borussia Moenchengladbach 2-0 e ha chiuso al primo posto davanti ai tedeschi e allo Shakhtar, che va ai 16/i di Europa League. SAMIR HANDANOVIC “L’Inter non è una squadra da Champions? Sì, lo dicono i punti e il campo non mente mai. Sono sei partite e bisogna accettare il verdetto. Abbiamo dato tutto. È stato un gruppo equilibrato, noi abbiamo perso l’occasione a Kiev e oggi. Avevamo la partita in mano, abbiamo provato di tutto ma ci è mancato solo il gol. Potevamo fare meglio, ma non c’è tempo di piangere. Restano campionato e Coppa Italia, ora dobbiamo pensare subito al Cagliari”. ANTONIO CONTE: “Lo Shakhtar ha giocato una partita difensiva come all’andata, incredibile non aver segnato un gol in 180 minuti. Sono stati anche fortunati e il loro portiere è risultato il migliore in campo. Sono stati bravi e fortunati. Cambi? Con Perisic, Hakimi e Sanchez abbiamo giocato con tre punte più due esterni offensivi. Ci bastava un solo gol per vincere. Giusto che ogni tanto facciate gli allenatori, magari fate meglio. Ora dobbiamo metabolizzare questa eleimiinazione e cercare di ripartire, pensando al campionato e al Cagliari”.