MondoNotizie
Notizie dal Mondo e dall'Italia - 24H

Donna fa causa a fidanzato per non aver proposto di sposarla dopo 8 anni

173

Invece di andare all’altare, una donna in Zambia è entrata in un’aula di tribunale dopo che il suo ragazzo di otto anni ha rinnegato la sua promessa di matrimonio. Gertrude Ngoma, 26 anni, di Ndola, Zambia, ha avviato il procedimento legale contro Herbert Salaliki, 28 anni, il padre di suo figlio che lei sostiene aveva promesso di sposarla. La fidanzata chiaramente frustrata lo ha portato in tribunale per chiedergli di delineare i suoi piani per il futuro dopo essersi stancata di aspettare, oltre a dubitare della sua lealtà dopo averlo sorpreso a mandare messaggi a un’altra donna. “Non è mai stato serio, ecco perché l’ho portato (sic) in tribunale: merito di conoscere la via da seguire e il nostro futuro”, ha detto alla corte, secondo il notiziario zambiano Mwebantu. In sua difesa, Salaliki ha detto che vuole sposare Ngoma ma non può permetterselo, sostenendo che non comunicano perché lei non gli presta abbastanza attenzione. La sposa volenterosa ha detto alla corte che sente che Salaliki non prende sul serio la loro relazione, nonostante abbia già emesso un pagamento in dote. In Zambia, è tradizione che gli uomini paghino una lobola o “tassa di apprezzamento” alla famiglia della loro fidanzata come segno che si prenderanno cura della moglie. Nonostante il pagamento, la coppia non ha mai vissuto insieme anche se condividono un figlio con Ngoma, che rimane con i suoi genitori. Secondo quanto riferito da Mwebantu, il giudice, Evelyn Nalwize, avrebbe detto a Ngoma che la corte non poteva fare nulla per lei in quanto non c’era un matrimonio formale.