MondoNotizie
Notizie dal Mondo e dall'Italia - 24H

Motori: Bonus auto 2021, arrivano i primi incentivi

1.325

La Legge di Bilancio 2021 ha ottenuto il primo via libera, con la fiducia della Camera al Governo. Ora il 27 dicembre dovrà arrivare l’approvazione e, successivamente, l’ok del Senato per far entrare in vigore la legge dal 1° gennaio. Questa normativa contiene i tanto attesi incentivi auto per il 2021, dando un po’ di respiro al settore, ma anche l’inatteso aumento del costo della revisione, che salirà da 66 a quasi 80 euro. Extra bonus prolungato per elettriche, ibride e termiche Euro 6. L’accordo prevede la proroga per tutto il 2021 dell’extra bonus dedicato all’acquisto di veicoli ibridi ed elettrici, oltre ad un nuovo incentivo, questo valido invece per il primo semestre 2021, all’acquisto di veicoli con motorizzazione a combustione, di tipo Euro 6, a fronte di una contestuale rottamazione di veicoli con almeno 10 anni di anzianità. Il prolungamento degli incentivi auto per il prossimo anno, richiesta da tanti rappresentati della filiera automotive, punta a fronteggiare la grave crisi del settore derivante dalla pandemia. Prevista anche una misura di sostegno, anche mediante rottamazione, per il segmento dei veicoli commerciali. Lo sconto sulle elettriche Oltre a questa proroga, è previsto anche uno sconto del 40% sulle auto elettriche per le famiglie con Isee familiare inferiore a 30mila euro. Questa iniziativa non è cumulabile alla prima ed limitata appunto a vetture a zero emissioni, con listino inferiore a 30 mila euro (IVA esclusa) e potenza fino a 204 cavalli. Anche senza rottamazione. Le risorse In termini di risorse stanziate, sono previsti fondi per 250 milioni di euro per i veicoli termici, 120 milioni per elettriche e ibride (che si sommano ai precedenti 370 milioni già stanziati per un totale di 490 milioni per il 2021) e 50 milioni ai veicoli commerciali (di cui 10 destinanti all’elettrico) che potranno accedere all’incentivo di rottamazione.