MondoNotizie
Notizie dal Mondo e dall'Italia - 24H

Ex Tottenham, Ryan Mason: “Tra 10 o 15 anni stop ai colpi di testa nel calcio”

357

Ryan Mason, ex centrocampista, si è ritirato dopo aver subìto una frattura alla testa durante la partita tra Chelsea e Hull City nel gennaio del 2017. Da allora si è dedicato a parlare dei pericoli che i colpi di testa comportano nel calcio. Così, nelle ultime ore, l’ex calciatore 29enne ha fatto riferimento alla questione affermando come le testate cesseranno di esistere nel gioco del cacio. “Non sarei sorpreso se tra 10 o 15 anni non ci fossero colpi di testa nel calcio”, ha detto Mason alla BBC. E ha aggiunto: “Non mi è molto chiaro se i calciatori siano consapevoli del potenziale danno che questo ha. Più ricerca viene fatta e più i calciatori vengono istruiti su questo tema, meglio è”.