MondoNotizie
Notizie dal Mondo e dall'Italia - 24H

Taranto: Aveva tumore al cervello, piccola Federica stroncata da Covid

A soli 5 anni, si è spenta al Giovanni XXIII di Bari

3.621

“Adesso che gli alberi di Natale sono spenti, così come le luci sfavillanti della nostra città, vogliamo informarvi che un altro fiore si è spezzato, questa mattina, troppo presto. E che altri ancora appassiranno, soffocati dal fumo e dall’indifferenza di una città incapace di tutelare la salute dei propri figli. Di una bambina che nella calza della befana ha trovato solo carbone”. Parole impresse in un post social con una rosa bianca da parte del gruppo Protezione civile Era Magna Grecia rendono omaggio a Federica, una bimba di Taranto dal sorriso delicato che aveva compiuto cinque lo scorso ottobre. Si è spenta all’ospedale pediatrico Giovanni XXIII di Bari per una neoplasia al cervello scoperta meno di un anno fa, cui si è aggiunta nelle ultime settimane un’infezione Covid. I tentativi dei medici di rianimarla sono stati, purtroppo, vani, come gli interventi chirurgici e le terapie tra il capoluogo pugliese e il Bambin Gesù di Roma degli scorsi mesi. In tanti condividendo la notizia si scagliano contro l’inquinamento della grande industria che affligge il territorio, anche se le cause potrebbero essere diverse e non sempre il nesso può essere dimostrato. Luciano Manna, attivista ambientalista e blogger, che ha reso nota la notizia rivolgendosi al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte: “Fateci sapere – scrive –  quando avete intenzione di occuparvi del nostro danno sanitario”. (Repubblica)