MondoNotizie
Notizie dal Mondo e dall'Italia - 24H

Dopo aver speso più di 300 euro per curare il cane, scopre che lo stava imitando

221

Il proprietario spende £ 300 per curare il suo cane claudicante; scopre che lo stava copiando per compassione.

Essendo preoccupato per il suo cane per ovvie ragioni, il britannico Jones si è precipitato in ospedale per far controllare il suo amico peloso. I cani hanno la capacità di percepire se il loro proprietario si sente giù o non sta bene. Si dice che i cani siano infatti la migliore forma di terapia per l’uomo. È vero che i cani sono i migliori amici degli umani e questo è stato dimostrato nel caso di Russell Jones. Dopo aver trovato il suo cane zoppicante, Jones ha speso oltre 300 sterline per il suo trattamento, solo per scoprire che il cane zoppicava per mostrare solidarietà per il suo proprietario ferito. Jones ha avuto una frattura alla gamba che lo ha fatto zoppicare, visto che anche il cane ha iniziato a fare lo stesso per mostrare solidarietà al suo proprietario. In un video in giro sui social media, Jones può essere visto camminare con un gesso a causa del quale cammina zoppicante. Accanto a lui cammina il suo cane, che anche lui può essere visto camminare zoppicando chiaramente. Essendo preoccupato per il suo cane per ovvie ragioni, Jones si è precipitato in ospedale per far controllare il suo amico peloso. “Mi è costato 300 sterline in tasse veterinarie e radiografie, niente di rotto solo compassione. Amalo”, ha detto Russell secondo SkyNews Australia. Dopo i cicli di raggi X e gli esami dei medici, si è concluso che il cane non aveva lesioni reali ma zoppicava per mostrare empatia verso il suo amato proprietario. La visita medica è costata a Jones un enorme singhiozzo finanziario di £ 300, solo per sapere che nulla era effettivamente sbagliato.