MondoNotizie
Notizie dal Mondo e dall'Italia - 24H

Donna sventa rapina in una stazione di servizio praticando sesso orale al rapinatore

35.846

Una donna ha fatto sesso orale su un rapinatore di una stazione di servizio in Slovacchia, distraendolo fino all’arrivo della polizia, secondo le cronache locali.

Il 24enne ladro avrebbe costretto un impiegato maschio a consegnare i soldi dal registratore di cassa alla stazione di servizio di Bratislava all’inizio di mercoledì, secondo quanto riferito dal Sun.

Il lavoratore è poi fuggito nel back office dopo essere stato preso a pugni in faccia dal criminale, secondo il punto vendita.

Una donna misteriosa – che non si crede sia una dipendente – è poi entrata nella stazione da una porta sul retro e ha offerto i suoi servizi.

Non era chiaro se avesse deciso di compiere l’atto sessuale per paura di essere aggredita lei stessa, ma una fonte della polizia ha detto all’agenzia di stampa locale TASR che la donna sembrava disposta ad aiutare a bloccare il ladro, ha riferito il Sun.

Un membro dello staff aveva già chiamato la polizia, arrivata per scoprire la donna e il rapinatore sdraiati nudi sul pavimento, ha detto il punto vendita, citando fonti locali.

“In una delle stanze, gli agenti hanno visto l’uomo ricevere servizi sessuali dalla giovane donna”, ha detto a TASR il portavoce della polizia Michael Szeiff.

Non è chiaro se la donna – non ritenuta una dipendente – abbia deciso di compiere l’atto sessuale per paura di essere aggredita lei stessa.

“Prendetelo, non ne posso più”, avrebbe detto la donna ai poliziotti.

Gli ufficiali sono stati costretti a usare la forza quando il sospetto ha opposto resistenza all’arresto, secondo il resoconto.