MondoNotizie
Notizie dal Mondo e dall'Italia - 24H

Mangiano 30 kg di arance in aeroporto per non pagare un altro bagaglio, afte per 4 uomini

419

In uno strano episodio, 4 uomini hanno rischiato di pagare una somma elevata dopo aver fatto ricorso ad alcune drastiche misure per ridurre il prezzo del loro ulteriore bagaglio in un aeroporto. In un epidodio che sta diventando virale, i 4 hanno contratto ulcere alla bocca dopo aver deciso di mangiare 30 kg di arance in aeroporto per evitare di pagare un ulteriore prezzo per il bagaglio. Il fatto è avvenuto in un aeroporto di Kunming, nella provincia dello Yunnan nel sud-ovest della Cina. I 4 vacanzieri hanno mangiato le arance contenute nell’aeroporto stesso in mezz’ora. Secondo un resoconto del 20 gennaio di Global Times, una persona di nome Wang e i suoi tre colleghi hanno acquistato un campo di arance del peso di 30 chilogrammi del valore di 50 yuan (Rs 564) durante il loro viaggio aziendale a Kunming. Durante il loro acquisto, non si erano resi conto che le compagnie aeree avrebbero chiesto loro di sborsare denaro extra come spese di trasporto per le arance. Mentre erano pronti a imbarcarsi di nuovo sull’aereo, l’aeroporto ha dichiarato che sarebbe costato loro 10 yuan per ogni chilogrammo di spese di trasporto per le arance, per un totale di 300 yuan (Rs 3384). Non disposti a pagare il prezzo aggiuntivo, che era un po’ più del valore del loro acquisto, i 4 colleghi hanno raggiunto un posto per mangiare i frutti lì. Ci sono voluti meno di mezz’ora per completare il campo. “Siamo rimasti lì e abbiamo mangiato tutto. Ci sono voluti circa 20-30 minuti “, ha detto Wang a Global Times. Anche se potrebbe sembrare un’impresa audace, i 4 hanno sofferto di ulcere alla bocca dopo aver consumato così tanti agrumi in una volta sola. Dopo questo calvario, sono stati lasciati giustamente senza la sensazione di consumare arance ancora una volta. In un altro episodio divertente, una signora ha finto di essere incinta per evitare di pagare ulteriori bagagli in un aeroporto australiano. Ha creato un finto pancione che conteneva altri indumenti e un caricabatterie per computer portatile che non poteva inserire nella sua borsa da viaggio. Ma non era così. Prima di salire a bordo del volo, ha anche fatto scivolare il suo computer portatile sul retro della sua tuta elastica dopo essere andata via di sicurezza.