MondoNotizie
Notizie dal Mondo e dall'Italia - 24H

Meteo: Arriva Burian, sarà un San Valentino gelato

Intorno al 14 febbraio il termometro dovrebbe scendere sotto lo zero in tutta Italia, da Nord a Sud

287

Prepariamoci a un San Valentino sferzato dal gelo siberiano. Le previsioni meteo annunciano infatti turbolenti movimenti atmosferici sopra al Polo Nord che porteranno alla rottura del Vortice Polare, e di conseguenza, un brusco calo delle temperature su tutta l’Europa occidentale: il cosiddetto Burian di San Valentino. Intorno al 14 febbraio il termometro dovrebbe scendere sotto lo zero in tutta Italia, da Nord a Sud. E non è escluso di vedere nevicate sulle coste adriatiche, Campania e Sicilia. Andiamo con ordine. La domenica è stata contrassegnata dal brutto tempo, un’instabilità che si protrarrà anche da lunedì in poi. Le perturbazioni in discesa dall’Atlantico raggiungeranno senza particolare ostacoli il nostro Paese. “La prima di queste è attesa già dalla giornata di lunedì 8 febbraio quando le piogge colpiranno in particolare l’estremo Nordest con possibili nevicate fin verso i 600 metri”, scrive il meteorologo Stefano Rossi de ilMeteo.it. “Altri fenomeni sono attesi sulle regioni tirreniche e la Sardegna, con rovesci anche a carattere temporalesco. In seguito, nel corso di martedì 9, ecco che un nuovo fronte perturbato raggiungerà l’Italia pronta a ricevere l’ennesima dose di piogge battenti specie ad appannaggio dei settori tirrenici del Centro-Sud e con temporali localmente anche intensi soprattutto in Sicilia. Le temperature non risulteranno tuttavia particolarmente basse e dunque la neve cadrà sugli Appennini solamente oltre 1400 metri. Dalla sera poi le condizioni meteorologiche peggioreranno anche al Nord Ovest con rovesci e nevicate sulle Alpi fin verso i 600/800 metri di quota”. Il maltempo peggiorerà intorno a mercoledì 10 febbraio, con piogge abbondanti e rischio di nubifragi sul medio e basso Tirreno. Un temporaneo miglioramento si attende per giovedì 11, ma – nelle previsioni – durerà poco. Il weekend il quadro meteo potrebbe subire un pesante scossone con l’arrivo, appunto, del Burian di San Valentino. Ma che cos’è esattamente? Lo spiega il meteorologo Marco Castelli, sempre di Meteo.it: “Già dalla giornata di venerdì 12 una massiccia massa d’aria gelida, chiamata in termine tecnico Burian, inizierà il suo viaggio dalle lontane steppe russe in direzione dapprima dell’Europa Orientale, per poi attraversare la Penisola Balcanica ed infine irrompere fin sull’Italia. Gli effetti inizieremo a sentirli in particolare sabato 13, e soprattutto da domenica 14, San Valentino, con un vero e proprio tracollo delle temperature con valori che si porteranno ben sotto gli zero gradi da Nord a Sud. In questo contesto non sono da escludere nevicate fin sulle coste adriatiche e poi anche in Campania (fiocchi fin sulle pianure) e nei giorni successivi anche in Calabria e Sicilia”.